842_4169_tullio-pericoli

Anche i VIP lasciano i loro autografi in Piazza Costellazione

Chiudiamo in bellezza questo trittico sui ‘firmatari’ delle tessere di Costellazione. Dalla gente comune, passando per gli esponenti dei Paesi del mondo, arriviamo ai VIP. Anche i personaggi dello star system hanno voluto esserci, contribuendo con la loro presenza alla visibilità del progetto.
E chi meglio di Umberto Pellizzari poteva ’immergersi’ nel blu della piazza? Lo scorso 27 ottobre il famoso apneista italiano, più volte primatista del mondo, che ha sfondato il “muro” dei 150 metri di profondità, ha firmato il suo tassello che si ispira proprio alla sua impresa. Una curiosità su di lui: Umberto Pellizzari, che, tra l’altro è nato cinquant’anni fa proprio a due passi da Rho, a Busto Arsizio, diversi anni or sono stupisce tutti ottenendo il nuovo record mondiale di immersione in apnea in assetto costante, fermandosi a quota -65 metri, battendo così di 3 metri il record stabilito da Pipin Ferreras appena due mesi prima. Questo costituirà l’inizio di una sfida ‘all’ultimo respiro’ tra questi due atleti che monopolizzeranno il mondo dell’apnea per i successivi 15 anni e che nel 2000 diventerà anche un film, OceanMen.
Anche il grande disegnatore e illustratore Tullio Pericoli – i suoi disegni dal tratto elegante e leggero così come i suoi acquerelli sono pubblicati sulle principali riviste, sui quotidiani e sulle copertine dei libri di molte case editrici – ha lasciato una firma e un acquerello.
Ma ce n’è per tutti i gusti, anche per i più piccoli (e, perché no, per gli ex bambini): Cristina D’Avena, cantante, attrice e conduttrice famosa per le sue interpretazioni delle sigle dei cartoni animati più seguiti, come Creamy, Memole, Occhi di gatto, i Puffi, Holly e Benjii, è stata a Rho come ospite speciale della Buona Notte Bianca, la manifestazione dedicata ai bambini e, in quell’occasione, ha firmato la tessera del mosaico di Costellazione, lasciando così il suo segno per sempre nel cielo blu dell’Acquario.
Chiudiamo questa breve carrellata con il caustico Dario Vergassola, comico e cantautore di La Spezia, che ha voluto lasciare la sua firma in quella che lui definisce non piazza ma ‘strada lastricata di sogni’.
Gente comune (godibilissimi il video dei due ‘inviati’ dalla Cina e il videomessaggio di Veronica), istituzioni e personaggi pubblici, con una unico grande fattore che li ha accomunati: la voglia di esserci, lì su quella piazza, in quel cielo blu che è Costellazione.

[nella foto, la tessera e il disegno di Tullio Pericoli (da www.facebook.com)]

Condividi su
Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Lascia un commento

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment
avatar